PROFILO

z ACCANTO LOGO

Accanto srl engineering | profilo

 

Accanto srl è una società di ingegneria e di servizi con sede in Alta Irpinia, nell’area duramente provata dal terremoto del 1980. Fondata nell’anno 2000 da un gruppo di 10 soci, articolata in più settori (web, cultura, engineering, financing), ha finora attivamente svolto una missione dedicata allo studio e allo sviluppo del territorio.

Innumerevoli, soprattutto nel primo decennio, le azioni attuate nel campo della “comunicazione”, finalizzate in particolare alla promozione dei borghi e del paesaggio dell’Irpinia; tra queste: lo “Statuto intercomunale per l’ambiente”, il progetto di marketing territoriale “Alta Irpinia-Altra Irpinia”, “Le forme del vino 2005-2006”, “Cairano 7x 2010-2011” e, di recente, “Gesualdo, Invito a Corte 2016”.

Dal 2005, i soci tecnici della Accanto srl hanno approfondito in particolare le tematiche del recupero edilizio in zona sismica.

Le esperienze di cantiere, condotte nel campo del consolidamento e restauro di alcuni borghi medioevali, hanno portato alla pubblicazione “Il recupero dell’architettura e del paesaggio in Irpinia – Manuale delle tecniche di intervento”, a cura di Angelo Verderosa, prefazione di Massimo Pica Ciamarra, De Angelis Editore 2005; testo sul quale si sono formati tanti studenti universitari, tuttora scaricato on-line in decine di copie al giorno. Il “Manuale” è stato in seguito utilizzato quale riferimento del software “Acca-Tecnorapidus”, costola dell’attuale BIM “Acca-Edificius” per quanto riguarda i layer disciplinari tecnico-prestazionali.

Nel campo dei lavori pubblici, numerose sono state le opere di architettura progettate e dirette: recupero di borghi, piazze, urbanizzazioni, alloggi, case-vacanze, chiese; sono oggi luoghi di accoglienza, funzionali e aperti al pubblico.

Nel campo urbanistico, Accanto srl ha redatto diversi Piani Urbanistici Comunali e, di recente, vari PUI (Programmi Unitari d’Intervento) e PdV (Programmi di Valorizzazione), piani propedeutici ad alcune misure del PSR Campania.

Tra i committenti pubblici vi sono i comuni della cosiddetta area del cratere (sisma ’80): Teora, Sant’Angelo dei Lombardi, Bisaccia, Rocca San Felice, Calabritto, Nusco, Trevico, Castelnuovo di Conza, Valva; le Comunità Montane Alta Irpinia, Terminio-Cervialto e dell’Ufita; l’Arcidiocesi di Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia.

Negli ultimi anni numerosi privati hanno commissionato alla Accanto srl progettazioni, direzione lavori e coordinamento sicurezza per la ristrutturazione edilizia di edifici e spazi urbani in centri storici soggetti a tutela della Soprintendenza; numerose sono le realizzazioni nel campo della ricettività turistica quali alberghi diffusi, agriturismi e country house.

Accanto srl engineering è oggi amministrata e condotta dai soci tecnici che lavorano in sinergia col metodo della progettazione integrata perseguendo il duplice obiettivo della qualità (UNI EN 9000) e della sostenibilità (UNI EN 14000).

.

Accanto ha tuttora l’assetto di un laboratorio artigianale, a misura d’uomo e al servizio –in particolare- dei territori rurali.

Il Direttore tecnico, Arch. Angelo Verderosa, ha maturato esperienza trentennale nel campo delle opere pubbliche: sono molte le opere progettate, dirette e ultimate (il 95% in assenza di contenzioso tra imprese e committenti); nell’ultimo decennio ha portato a termine il recupero di importanti complessi monumentali rovinati dal sisma del 1980: la millenaria Abbazia del Goleto in S.Angelo dei Lombardi (Av), il Borgo di Castelvetere sul Calore (Av), il Castello di Quaglietta (Av), il Castello di Taurasi (Av) e, di recente, il Castello di Valva (Sa). Le opere, tutte ultimate e collaudate, sono state pubblicate su importanti riviste di architettura e documentate sul sito web verderosa.it  _

L’Amministratore unico, Arch. Giovanni Maggino, ha approfondito esperienza ventennale nel settore della progettazione esecutiva curando in particolare i dettagli costruttivi, le analisi costi e i capitolati, nonché i processi di coordinamento della sicurezza nelle varie fasi; dirige inoltre i settori web e cultura, curando in particolare il rapporto con la committenza privata.

Nel processo di realizzazione delle opere, Accanto srl dedica particolare attenzione ai cosiddetti C.A.M. (Criteri Ambientali Minimi per l’edilizia), introdotti dal legislatore con D. Min. Ambiente nel 2015 ed entrati in vigore con nuove regole dal 13 febbraio 2017, in attuazione all’Art.34, c.3, del nuovo codice appalti (D.Lgs 50/2016).

.

Sfoglia il portfolio illustrato delle attività svolte da ACCANTO s.r.l.

cultura

engineering

urbanistica

.

Accanto srl engineering assicura alla committenza pubblica e privata servizi professionali di progettazione, coordinamento sicurezza e direzione lavori; una cura artigianale è dedicata in particolar modo alle opere di consolidamento, recupero e restauro in zona sismica. I processi di integrazione specialistica e unificazione sono abitualmente gestiti dal Direttore tecnico della Accanto srl nell’ambito di raggruppamenti (Rtp) costituiti con professionisti specializzati:

Arch. Michele Rufolo, esperto in previsione costi e direzione operativa contabile di cantiere / –Ing. Sergio Paciello, esperto in consolidamento e miglioramento statico di edifici in muratura in area sismica /  –Ing. Giovanni Polestra, esperto in impiantistica e sostenib. energetica, iscritto all’albo del Ministero dell’Interno per l’antincendio / –Arch. Fabiana Biondo, esperta in disegno cad e modellazione BIM / –Arch. Marilita Albanese, esperta in bioarchitettura e certificazione energetica / –Geom. Francesco De Blasio, Topografo esperto in fotogrammetria e rilievi 3d / –Dr. Giovanni Delli Bovi, Geologo esperto in microzonazione sismica, geotecnica e rischio geologico.

.

Accanto srl engineering è iscritta ad Inarcassa n°SI002214, alla CCIAA AV n°26138/2000 e al Trib. di AV n°7596/2000.

E’ assicurata da Lloyd’s.

83054 Sant’Angelo dei Lombardi (Av), Tenuta Santojanni snc | Tel. 0827.215122

Iva n°02225020649 | E.mailinfo@accanto.it | Pec accanto@pec.it   | Web www.accanto.it | Portfolio LINK

.
Consulenti / collaboratori dal 2001  Antonio Ressa, Luciana Pinto, Rocco Rafaniello, Michele Sisto, Rocco Lettieri, Nicola Zarra, Federico Verderosa, Antonio Sullo, Pasquale Lodise, Lucia Turri,Alessandro Verderosa, Gerardo Cipriano, Michele Troiano, Fabio Gramaglia, Cosimo Di Rubbo, Franco De Blasio, Giuseppe De Gianni,Michele Della Vecchia, Michele Giammarino, Angelo Cataldo, Gerardino Lardieri, Alfonso Freda, Giancarlo Sbarra, Massimo Lo Russo, Elvis Archidiacono, Michele Rufolo, Gerardo Policano, Sergio Paciello, Fabiana Biondo, Marilita Albanese.

.

In 2005 they published “Il recupero dell’architettura e del paesaggio in Irpinia – Manuale delle tecniche di intervento”, De Angelis Editore, Avellino, 2005.  <<The deliberations contained in that volume urge to think about meaning of building in the past and above all in the future, about the manifold attentions inherent in every construction deed. In this experience environment and landscape matter, ecology and energy matter, seismic matter and the matter of the techniques coherent with the places and the culture of every area, the attention for what has been built and for the spaces that have not been built that are the essential part. On all these topics the deliberations carried on, are a testimony of practice, connection between theory and practice, and at the same time stimuli to searchs>> from the Preface of Massimo Pica Ciamarra

.